Galleria d'Arte

Abbinata al progetto "Le emozioni nell'arte" svolto con il contributo dell'esperta Lorena Galli. 

 

  

Troppo spesso nel mondo ci troviamo a vedere trascurati gli aspetti emotivi del processo di sviluppo del bambino a tutto vantaggio di quelli puramente cognitivi. L’educazione affettiva deve occupare nella scuola un ruolo fondamentale, avviando il bambino ad una più profonda, positiva conoscenza di sé, delle sue potenzialità, delle sue fragilità e ad instaurare rapporti gratificanti con gli altri basati sulla collaborazione, il rispetto, il dialogo. L’azione didattica si è soffermata in particolar modo su ciò che il bambino prova in una precisa circostanza, per aiutarlo ad analizzare le diverse emozioni e sensazioni percepite fisicamente e dare loro un nome.

 

Questo progetto, ideato come integrazione del progetto annuale "La giostra delle Emozioni", è  servito ad approfondire, con un laboratorio manipolativo ed espressivo, il progetto portante dell’intero anno scolastico, per aiutare i bambini ad esprimere al meglio se stessi attraverso colori, forme e materiali. Il laboratorio si è rivolto ai bambini di 3, 4 e 5 anni per un totale di ore 26.  

 

 

 

 

LA RABBIA

"CAMPO DI GRANO CON VOLO DI CORVI"

di Vincent Van Gogh

 

 

 

LA FELICITA'

"I GIRASOLI"

di Vincent Van Gogh

 

 

 

LA TRISTEZZA

"IL RITRATTO DEL DOTTOR GACHET"

di Vincent Van Gogh

 

 

LA PAURA

"L'URLO"

di Edvard Munch

 

 

LA MERAVIGLIA

"L'ALBERO DELLA VITA"

di Gustav Klimt

 

 

I BAMBINI DI TRE ANNI IN QUESTO PROGETTO HANNO SCOPERTO E UTILIZZATO I COLORI FONDAMENTALI.....

 

 

 

...I COLORI "FREDDI" E QUELLI "CALDI"...

 

 

...I COLORI COMPOSTI..